venerdì 23 gennaio 2009

Un breve trattato sulla semplicità..a cura di "Jovanotti" e "Il Nucleo"

Una volta una persona mi disse: "leggi le mie mail solo quando sai di avere un po' di tempo a disposizione", io le chiesi come mai e lei mi disse "perchè mi dovrai rispondere non appena avrai finito di leggerla, non dovrai far passare del tempo, non dovrai costruirtela nella tua mente, non dovrai cercare le parole giuste al posto giusto nella sequenza giusta con le virgole messe lì ad invitarti a prender fiato, anzi fai una cosa non metterla nemmeno la punteggiatura...lascia che tutto venga fuori, senza filtro, prima le parole poi le frasi e solo alla fine i pensieri come loro conseguenza..così, di getto, in maniera semplice e spontanea"
E così ecco qua due video(nel primo caso anche la canzone è molto semplice ma bella) che rappresentano la spontaneità e la semplicità...
Del primo mi piace pensare che loro l'abbiano provato diverse volte ma che poi abbiano scelto l'unica versione che,normalmente, sarebbe stata da scartare visto quello che succede ad uno del gruppo alla fine del video..ma è proprio quel punto,quella risata tra amici, a rendere questa versione la più vera...

Il Nucleo "Vorrei un motivo"


Del secondo invece...bhè lasciate perdere che sia Jovanotti, pensate al cantante che più vi piace e provate ad immaginarvi come sarebbe passare un giorno per una strada del vostro paese e vedervelo lì, su una panchina che canta...(il momento più bello è quando passa una signora si affaccia tutta sorridente dal finestrino di una macchina e poi si gira verso suo marito come a dirgli "hai visto cosa succede lì?!"..e poi dicono che nei paesini non succede mai niente...)

Jovanotti "In orbita"

Piazza Delight: Jovanotti - In orbita from prontialpeggio on Vimeo.

1 commento:

Lady Boheme ha detto...

Trovo molto interessante il tuo blog. Possiamo scambiarci i link? Puoi trovarmi su http://hiperica.blogspot.com